Spazi

Se aprirai “la porta verde” troverai due stanze tranquille, luminose, un bagno e poi un grande ambiente e un’ entrata inondati di luce e calma dove potrai far colazione, leggere, pensare, lavorare, chiacchierare.
Un giardino dove passeggiare, fare colazione, bere un aperitivo sotto i faggi.
Troverai un luogo dove fare ciò che più desideri.

Il Bosco

Un grande prato sogna di diventare un bosco.
Dormire qui e veder piantare un albero, in un prato che attende.
“La porta verde, il bosco e tu, che venendo a dormire qui metterai radici, sarai albero.
Crescerai con gli altri che abbiamo già iniziato a piantare.
Una parte di te resterà qui per sempre.

La Colazione

Svegliarsi.
Tenere una tazza fumante tra le mani.
E poi, sentire il profumo di una colazione fatta in casa.
Ecco, per noi, questa è la colazione.

Il Laboratorio

Il laboratorio, un ambiente che c’è da sempre, è dentro Matteo fin da quando, ancora bambino, giocava in cantina con martelli, chiodi, legno, e vecchi utensili del nonno.
Matteo ha sempre amato lavorare il legno, ha studiato restauro e lavora da più di vent’anni.
In questa grande casa, il laboratorio c’è sempre stato, cambiando zona negli anni,
adattandosi alle possibilità del momento, perchè non c’è mai stato il laboratorio senza Matteo e non c’è mai stato Matteo senza il laboratorio.
E’ il luogo da cui tutto è cominciato, perchè è qui che sono nate le idee, i sogni, le speranze e i progetti ancor prima dei lavori veri e propri.
La casa, il bed & breakfast ora non ci sarebbero senza il laboratorio, il primo anello della catena che si stringe intorno alle nostre vite da vent’anni.